navLeft On line Poker 777 - il portale di poker sempre aggiornato chips navRight



Martedì 25 June 2019 

Archivio poker on line

La prossima edizione del World Head's Up Poker Championship si terrà quasi simultaneamente al Grosvenor UK Poker Tour (GUKPT) al Victoria Casino di Londra. Si tratta di un evento che vede la partecipazione di tutti i migliori giocatori “head's up” dell’anno a livello mondiale e che verrà ospitato in autunno nella capitale britannica (19-24 novembre 2010). 128 giocatori sono attesi per il famoso torneo con un buy-in di 2.000€ + 200€ che ha ormai una risonanza mondiale. La scorsa edizione è stata vinta da Bambos Xanthos (da Cipro) che si è aggiudicato 65.000£ battendo in finale l’irlandese James Mitchell ottenendo inoltre il riconoscimento di miglior giocatore per la disciplina.

Il World Poker Tour (WPT) Borgata attualmente in corso al Borgata casino di Atlantic City è giunto al terzo giorno di gara. L’evento ha visto la partecipazione di 1.042 giocatori nelle giornate 1A e 1B. Con un buy-in di 3.500$ gli organizzatori sono riusciti a mettere insieme un montepremi da favola di ben 3.438.600$ riservando 733.802$ al vincitore. Solo alcuni dei 641 ancora in gara nella seconda giornata della competizione hanno avuto la possibilità di accedere al terzo giorno di gioco. Tra i nomi illustri eliminati alla fine della seconda giornata troviamo Gavin Smith, Chris Bell, Nancy Todd Tyner, Maria Ho, Beth Shak, Tyffany Michelle, Kathy Liebert e Lisa Hamilton.

L’ultima conferenza stampa all’Hotel Bellagio di Las Vegas ha dato l’occasione ai rappresentanti del World Poker Tour (WPT) di annunciare le novità della nuova edizione della competizione. Oltre alle nuove tappe (Slovacchia, Vienna e Parigi) che si vanno ad aggiungere a quelle già in programmasi pensa di estendere la gara all’Italia e alla Danimarca nel 2011. Il WPT vuole mpliare l’area geografica di interesse per guadagnarsi una reputazione internazionale e diventare un’istituzione per i giocatori di poker a livello mondiale.

Le gesta dell’inglese John Paul Kelly sono state seguite dagli appassionati di poker con molto interesse nel corso dell’Event 3 ai World Series of Poker Europe (WSOPE). Il giovane ventiquattrenne professionista del poker ha già vinto due braccialetti WSOP avvicinandosi a conquistare il terzo al No Limit Hold'em con un buy-in di 1.075£. Va sottolineato che JP Kelly si era aggiudicato la vittoria all’edizione dello scorso anno dell’evento. L’evento non si ripeterà dato che il connazionale Scott Shelley lo ha battutto al confronto finale durato oltre 1 ora.

Al via l’evento del poker europeo più importante: la terza finale del Partouche Poker Tour dal 2 al 7 settembre 2010). Il gran finale verrà ospitato al Palm Beach Casino di Cannes con un montepremi garantito di 3 milioni di € (un terzo dei quali verranno corrisposti al vincitore). Il Main Event delle giornate 1A e B (2 e 3 settembre) ha visto un buy-in da 8.500€, 30.000 chip iniziali e blind ogni 90 minuti. Una struttura più solida con livelli ogni 2 ore ha caratterizzato il torneo a partire dalla seconda giornata. Alla fine della giornata 5 (il 7 settembre) si scoprirà il nome dell’erede di Jean Paul Pasqualini, vincitore del Partouche Poker Tour dello scorso anno.

Il pubblico dovrà scegliere tra i dieci candidati al Poker Hall of Fame versione mista 2010 il successore di Mike Sexton. I dieci giocatori sono stati selezionati da una commissione formata da 16 giurati e 17 rappresentanti dei media specializzati in poker . Tra i nominati spiccano due presenze femminili: Jennifer Harman Traniello e Linda Johnson che competono con Chris Ferguson, Barry Greenstein, Dan Harrington, Phil Ivey, Tom McEvoy, Daniel Negreanu, Scotty Nguyen e Erik Seidel. Chi sarà il nuovo membro del Poker Hall of Fame?

Quattro giorni di grande competizione a Vilamoura, in Portogallo per lo European Poker Tour (EPT). Al ternine della quarta giornata Briton Toby Lewis (che gioca abitualmente online) si è trovato in testa alla classifica con il numero più alto di chip. Il primo successo di Lewis in un torneo dal vivo risale all’evento del 2009 di Brighton (Buy-in 200£) e da quel momento il giocatore ha accumulato vincite per 171.669$ (due vittorie nel circuito EPT). Il secondo giocatore inglese con il miglior piazzamento è Sam Trickett; il giocatore è conosciuto nel mondo del poker per aver vinto circa 1,33 milioni di dollari negli ultimi 3 anni.

Il World Poker Tour London (WPT) non ha regitrato un grande succsso vista forse la vicinanza. Con lo European Poker Tour Vilamoura ed il Partouche Poker Tour Cannes, il torneo ha visto la partecipazione di 166 giocatori. I 72 giocatori della prima giornata sono lievemente aumentati a 94 nella giornata 1B. I 166 giocatori hanno pagato un buy-in di 5.000£. Tra i partecipanti alcuni nomi celebri del mondo del poker come Richard Ashby, Neil Channing, Frank Kassel, Chris Moorman, Michael Greco, Tony G, Freddy Deeb, Surinder Sunar, Ross Boatman, Bruno Fitoussi, Steven Zan Zadelhoff e tanti altri giocatori pronti a dimostrare la loro passione per il gioco al WPT.

Dopo il dibattito dello scorso luglio alla House Financial Services Committee in merito al progetto di legge HR 2267, il vice presidente del Commerce Casino si è opposto fermamente al progetto proposto da Barney Frank, suscitando il disappunto di numerosi giocatori professionisti di poker. Malkasian ha chiesto ai membri della commissione di votare a sfavore del progetto di legge sostenendo che le motivazioni a sostegno della legge fossero basato su studi falsi e di parte. Un gruppo di professionisti di poker ha pubblicato online una lettera aperta indirizzata a Tom Malkasian.

L’Italian Poker Tour, passato per San Remo la scorsa settimana, è appena terminato. Si è trattato di un torneo di 5 giorni con un buy-in di 2.200€ per un montepremi di 768.240€; l’evento ha visto la partecipazione di 396 giocatori che hanno lottato per aggiudicarsi i 200.000€ (286.903$). Nel corso dell’evento il giocatore italiano poker Sergio "geniodelletartarughe" Castelluccio ha superato tutti. Al termine della giornata 1A, 146 giocatori si sono qualificati alla giornata 1B e solo 31 sono rimasti alla fine della giornata 2. L’ultimo giorno del torneo ha svelato i nomi degli 8 finalisti; gli spettatori hanno assistito ad un’ottima prestazione dei giocatori italiani; il chip leader è stato l’imprenditore Salvatore Chillemi con 1.782.,000 chip.

Il Main Event del torneo Merit Cyprus Classic è iniziato venerdì scorso e ha visto la partecipazione di 181 giocatori. Questa competizione (buy-in di 5.400$) ha mobilitato varie stele del poker tra cui Eric Mizrachi, Kelly Kim, Maniga Loeser, Chris Karagulleyan e David Benyamine che hanno registrato ottimi risultati. Altri nomi illustri del poker internazionale come Sorel Mizzi e Carter Phillips non sono stati così fortunati. Il tavolo finale del Main Event ha visto sfidarsi Mathieu Clavet (940.000 chip), Ahmet Ucali (420.000), il professionista olandese Van Marcus (1.436.000), Hakan Dalokay (266.000), Andreas Krause (849.000) ed il chip leader Zsolt Vasvenszki con 1.885.000 chip.

Andy Frankenberger è stato incoronato vincitore al World Poker Tour Legends of Poker al Bicycle Casino di Los Angeles. Con la sua presenza al tavolo finale del WPT il giocatore di New York ha mostrato grande tecnica e forte del titolo di chip leader dell’ultimo giorno del torneo. La vittoria è arrivata dopo circa 10 ore di gioco e 184 mani giocate; Andy Frankenberger ha battuto Kyle Wilson at al duello finale. Il vincitore del WPT Los Angeles ha vinto un jackpot di 750.000$, un braccialetto ed un trofeo di bronzo di Wild Bill Hickok, un giocatore dell’America dell’ovest ucciso nel corso di una partita di poker a Deadwood nel 1876.

 
Top Rooms
NetBet Poker
5€ gratuity
PKR
500€ gratifica
Party Poker
50€ gratifica

Copyright © 2019   POKER 777   Tutti i diritti riservati.