navLeft On line Poker 777 - il portale di poker sempre aggiornato chips navRight



Martedì 26 March 2019 

Poker Cash: l’udienza al Tar Lazio è stata rinviata al 27 ottobre

L’udienza del Tribunale Amministrativo Regionale del Lazio che si doveva tenere il 13 ottobre è stata rinviata di due settimane a causa dell’assenza del relatore del collegio. L’attesa cresce dunque, dato che il ricorso era già stato rinviato lo scorso giugno. A Bruxelles, pochi giorni fa, la bozza di un nuovo decreto sui giochi da casinò e sul poker cash, inviata dall’AAMS, è stata approvata dai Paesi Membri. Il ricorso di Microgame al Tar porterà anche su quest’ultimo decreto. Si tratta anche di ottenere lo sblocco del rilascio di 200 nuove concessioni. L’introduzione nel nostro paese del cash game sarà decisiva per il mercato dei giochi online. Essa dovrebbe essere seguita dall’ingresso dei colossi del gaming internazionale, i quali non hanno finora investito sul mercato italiano proprio per via della mancanza della modalità cash.



La strada che porterà alla concretizzazione del sistema di giochi online in modalità cash è tuttavia ancora lunga. “Massimo impegno, da parte nostra per dimostrare ad AAMS la volontà a collaborare per accorciare i tempi. Quello che vogliamo è evitare che i giudici si pronuncino su testi ormai superati e che la questione si allunghi ancora di più”, ha spiegato Fabrizio d’Aloia, presidente di Microgame. Se il cash game approda nel mercato italiano nei primi mesi del 2011, si prevede un nuovo boom del gioco online. Secondo alcuni sondaggi effettuati da Agicos, soltanto per il primo anno il cash game online potrebbe valere ben 3,5 miliardi. L’insieme del mercato del poker online potrebbe invece valere circa 6 miliardi di euro! Ora, l’attesa continua, il prossimo appuntamento è l’udienza del 27 ottobre.

Questa pagina è stata letta 260 volte.

 
Top Rooms
NetBet Poker
5€ gratuity
PKR
500€ gratifica
Party Poker
50€ gratifica

Copyright © 2019   POKER 777   Tutti i diritti riservati.