navLeft On line Poker 777 - il portale di poker sempre aggiornato chips navRight



Lunedì 25 March 2019 

Croatian Poker Series: confusione nell’organizzazione

Attrarre l’attenzione del mondo è l’obiettivo degli organizzatori di ogni evento di poker; per raggiungere tale scopo vengono generalmente offerte competizioni speciali, freeroll e la promessa di poter competere con giocatori celebri. Il Croatian Poker Series (CPS) è un chiaro esempio degli intenti che guidano gli organizzatori dei tornei di poker. La località esotica scelta per questo evento del poker ha infatti attratto l’attenzione di numerose celebrità ed appassionati di poker. Le pratiche per l’avvio del torneo sono iniziate mesi fa annunciando la partecipazione all’evento di celebrità del calibro di Mylene Cogan, Antonia Alomar, Fabrice Soulier o l’editore del MIP, Claire Renaut e giocatori come Elky, Antoine Saout, Bruno Launais. Ai partecipanti era stato promesso un bonus, un pacchetto che comprendeva l’alloggio ed il buy-in da 1.100€ per il Main Event comprese le tasse d’accesso.



Antonia Alomar aveva subito deciso di declinare l’invito, ma a soli tre giorni dall’inizio dell’evento i giocatori sono stati informati che le uniche spese coperte dal pacchetto sarebbero state quelle di alloggio. Tale malinteso ha portato alla conseguente defezione di Mylène Cogan che ha lamentato la mancanza di professionalità. Patrick Faustha ha poi provveduto a sistemare ospiti selezionati in hotel locali e nonostante il Crotian Poker Series non abbiano dato nessuna comunicazione ufficiale in merito all’accaduto gli organizzatori hanno promesso che risolveranno la situazione.

Questa pagina è stata letta 277 volte.

 
Top Rooms
NetBet Poker
5€ gratuity
PKR
500€ gratifica
Party Poker
50€ gratifica

Copyright © 2019   POKER 777   Tutti i diritti riservati.